ritorna al menù

Preghiera alla divina Provvidenza

O Divina Provvidenza!
Nulla è più amabile e adorabile di Te,
che maternamente alimenti l'uccello dell'aria
e il fiore del campo:
i ricchi e i poverelli!
Tu apri le vie di Dio
e compi i grandi disegni di Dio nel mondo!
In Te ogni nostra fiducia,
o Santa Provvidenza del Signore,
perchè tu ci ami assai più che noi amiamo noi stessi!
Col divino aiuto, non ti voglio più indagare,
non ti voglio più legare le mani:
non ti voglio più storpiare;
ma solo voglio interamente
abbandonarmi nelle tue braccia, sereno, tranquillo.
Fà che ti prenda come sei, con la semplicità del bambino, con quella fede larga
che non vede confini! Divina Provvidenza!
Dà a me povero servo e ciabattino tuo, e alle anime che pregano
e lavorano in silenzio e sacrificio di vita intorno ai poverelli,
dà ai cari benefattori nostri quella latitudine di cuore, di carità che non misura
il bene col metro, né va con umano calcolo: la carità che è soave e dolce, che
si fa tutta a tutti:
che ripone la sua felicità
nel poter fare ogni bene agli altri silenziosamente:
la carità che edifica e unifica in Gesù Cristo, con semplicità e candore.
Santa Divina Provvidenza!
Ispiratrice e madre di quella carità che è la divisa di Cristo e dei suoi discepoli:
anima tu, conforta e largamente ricompensa in terra e in cielo quanti,